erboristeria online - prodotti erboristici, tipici e biologici - integratori, fitopreparati,  cosmetici bio, alimenti biologici, prodotti tipici e per la lineaerboristeria online - prodotti erboristici, tipici e biologici - integratori, fitopreparati,  cosmetici bio, alimenti biologici, prodotti tipici e per la linea
L'Erboristeria Prodotti Naturali

PRODOTTI
Prodotti Alimentari
Lynpha Vitale Bioprodotti
Prodotti Ortopedici
Natural Farm Integratori
NCE Ditta Erboristica
Tutti i prodotti


Lynpha Vitale


AZIENDE
Ki Group
Specchiasol
Esi
L'Erbolario
La Finestra sul Cielo
Il Fior di Loto
Bios Line
Guam
Long Life
Planta Medica
Aboca
Santiveri





























raschietto nettalingua jihwa dhauti
   

Visualizza il carrello

Prezzo: € 5,00

Materiale: Rame

L'originale raschietto netta lingua della tradizione ayurvedica indiana.
Le tossine che durante la notte si depositano sulla lingua formano una patina biancastra che è bene rimuovere come prima cosa al mattino, per evitare che vengano ingerite nuovamente. L'azione quotidiana del Nettalingua agisce favorevolmente su:

- Eliminazione delle tossine depositate sulla lingua
- Eliminazione dell'alito cattivo
- Riduzione della formazione della placca batterica
- Riduzione dell'eccesso di muco
- Riduzione di problemi gengivali

Uso:
1. Tenere le due estremità del Nettalingua nelle mani e raschiare delicatamente la lingua dall'interno verso l'esterno
2. Sciacquare il Nettalingua sotto l'acqua corrente ad ogni passaggio
3. Usare fino all'eliminazione completa della patina biancastra.
L'utilizzo quotidiano del Nettalingua è importante sia per l'igiene orale che per lo stato di salute generale.
L'originale raschietto netta lingua della tradizione ayurvedica indiana, importante sia per l'igiene orale che per lo stato di salute generale.







Torna alla pagina precedente


LINK
Erborista naturopata
Operatore Shiatsu
Dove siamo
Tisane sfuse
Bio-Ricette
Bio-editoria
Iscrizione newsletter
Link consigliati
Meteo Bio
Negozio/Studio
a.a.m Terra Nuova
Trovit.it
Feed rss
Facebook

Non siamo esseri umani
che stanno
vivendo un'esperienza spirituale,
bensi esseri spirituali
che stanno
vivendo un'esperienza umana